Home #ESC2021 Eurovision 2021: Rotterdam scalda i motori, al via le prime prove

Eurovision 2021: Rotterdam scalda i motori, al via le prime prove

0
SHARE
Manizha, Russia

Dopo due anni di attesa e di incertezze finalmente la macchina organizzativa dell’Eurovision Song Contest è ripartita e sono iniziate le prime prove a Rotterdam.

Alle 10:00 di questa mattina si sono accese le telecamere alla Ahoy Arena per le prove di Lituania, Slovenia, Russia, Svezia, Macedonia Del Nord e Irlanda.

Nel tabellone di marcia figurava anche l’Australia che però purtroppo non sarà presente in loco a causa delle restrizioni di volo in vigore; ovviamente il paese dei canguri sarà ugualmente in gara ma con la famosa live On Tape, cioè con una registrazione fatta di riserva proprio nel caso in cui gli artisti fossero impossibilitati ad essere presenti in arena.

Ogni nazione ha avuto 30 minuti per provare l’esibizione, la coreografia, i microfoni, i vestiti, le inquadrature e tutto quello che serve per rendere la propria performance perfetta.

Ecco un breve riassunto della giornata odierna: