Per i soci di OGAE Italy ci sarà tempo fino al 4 Settembre per scegliere il video con il quale il club verrà rappresentato all’OGAE Video Contest 2021.

Diciotto video in gara fra i quali decretare il vincitore che sfiderà circa altri venticinque video tutti in rappresentanza di altrettanti club europei a suon di immagini e note.

Ecco la playlist curata dal nostro responsabile dei concorsi OGAE Giachino Castrogiovanni:

  • Ermal Meta – Uno
  • Loredana Bertè – Figlia di…
  • Samuel e Francesca Michielin – Cinema
  • The Kolors – Cabriolet Panorama
  • Francesco Gabbani – Il Sudore Ci Appiccica
  • Pinguini Tattici Nucleari – Scrivile Scemo
  • Clementino e Nina Zilli – Señorita
  • Tommaso Paradiso – Ricordami
  • Mahmood – Klan
  • Michele Bravi – Mantieni il bacio
  • Carl Brave e Elodie – Parli Parli
  • Ema Stokholma – Menage a trois
  • Silvia Nair – Ho visto un sogno
  • Boomdabash e Baby K – Mohicani
  • Carmen – Ninna Nanna
  • Federico Rossi – Pesche
  • Matteo Faustini – Stanco di piangere
  • Fedez, Achille Lauro e Orietta Berti – MILLE

In gara troviamo molti ex rappresentanti italiani all’Eurovision come Mahmood, Ermal Meta, Francesco Gabbani, Nina Zilli e Francesca Michielin.

Alcune vecchie glorie della canzone italiana sempre sulla cresta dell’onda come Loredana Bertè e Orietta Berti e giovani di belle speranze come Matteo Faustini, Carmen e Silvia Nair.

Non mancano i classici tormentoni estivi come “MILLE”, “Mohicani”, “Señorita” e “Scrivile scemo” e, perché no, alcuni dei possibili futuri rappresentanti italiani all’Eurovision come Michele Bravi, Elodie, Federico Rossi e i The Kolors.

Discorso a parte merita Ema Stokholma, la nostra commentatrice e spokesperson eurovisiva, che si diletta in un brano filastrocca in francese.

A differenza dell’OGAE Song Contest, nel Video Contest vige la regola del free language, cioè le canzoni in gara non devono essere necessariamente in lingua nazionale anche se comunque sempre interpretate da un artista con cittadinanza del paese che rappresenta.