I Måneskin. Da sinistra Thomas Raggi, Damiano David, Victoria De Angelis e Ethan Torchio (foto Francis De La Croix)

“Mammamia” è il nuovo singolo dei Måneskin!

“Mammamia”, questo il titolo del nuovo singolo dei Måneskin, è appena stato pubblicato ed è già un enorme successo!

Anticipato ieri con un Listenig Party in diretta mondiale, il lancio del nuovo brano della band romana è balzato subito all’attenzione di tutto il mondo.

Per attirare l’attenzione per il lancio del nuovo singolo, come se ce ne fosse bisogno, i Måneskin hanno fatto impazzire il web posando nudi coperti solamente da una stella nera sulle parti intime.

Ovviamente il fatto ha attirato numerose critiche ma anche uno sterminio di pareri favorevoli.

Il brano ricalca le atmosfere di “I wanna be your slave” con annessa frecciatina alle polemiche post Eurovision sull’uso di droga da parte di Damiano e un bel “Why I’m so hot? Cause I’m italiano” a chiudere il tutto.

L’Eurovision come trampolino di lancio

Dopo la meritata vittoria all’Eurovision Song Contest 2021, la band è stata travolta da un enorme successo che li ha portati ad esibirsi nelle maggiori capitali europee.

L’entusiasmo dei nuovi fans internazionali ha permesso di far conoscere e portare al successo anche altri loro brani come il penultimo singolo “I wanna be your slave” e la rispolverata “Beggin'”.

Entrambe le canzoni, oltre a “Zitti e buoni”, hanno ricevuto numerose certificazioni un po’ ovunque oltreoceano compreso.

“Beggin'” impazza negli USA

Nel frattempo i ragazzi hanno conquistato anche la top 20 statunitense dei brani più ascoltati con la loro “Beggin'”.

Un successo straordinario per una band italiana che porta gli ascolti totali su Spotify ad un numero spropositato.

Tutto esaurito in pochi minuti

Dopo un fortunato tour in giro per l’Europa la band ha fatto tappa a Parigi per il Global Citizen ed ha organizzato la prossima serie di concerti internazionali che nel giro di pochi minuti hanno fatto il tutto esaurito.

Continua il successo dell’album “Teatro d’ira – Vol. 1”

Al momento il loro album “Teatro d’ira – Vol. 1” è ancora stabile nella top 10 italiana degli album più venduti mentre gli altri due intitolati “Il ballo della vita” e “Chosen” sono rispettivamente al 29° e al 31° posto.