Zitti e buoniL’esibizione live di “Zitti e buoni” è il video più visto del 2021

L’esibizione live di “Zitti e buoni” dei Måneskin è il video più visto del 2021 su Eurovision.tv, il canale ufficiale dell’Eurovision Song Contest con quasi 80 milioni di visualizzazioni.

A questo numero possiamo benissimo aggiungere gli 8,6 milioni per la performance durante la prima semifinale e gli 11 milioni per la performance dopo la vittoria.

Inoltre il videoclip pubblicato su questo canale ha totalizzato 12 milioni mentre sul canale Vevo ha superato i 114 milioni.

Ovviamente non c’erano dubbi, pian piano l’esibizione dei vincitori dell’Eurovision 2021 ha scalato la classifica dei video più visti dell’anno che sta per finire.

Ecco la classifica dei 10 video eurovisivi più visualizzati del 2021:

  1. Måneskin “Zitti e buoni” (Italia 2021)
  2. Go_A “Shum” (Ucraina 2021)
  3. LittleBig “Uno” (Videoclip) (Russia 2020)
  4. Manizha “Russian woman” (Russia 2021)
  5. Hurricane “Loco loco” (Serbia 2021)
  6. Efendi “Mata Hari” (Azerbaigian 2021)
  7. Alexander Rybak “Fairytale” (NOrvegia 2009)
  8. Barbara Pravi “Voilà” (Francia 2021)
  9. Elena Tsagrinou “El diablo” (Cipro 2021)
  10. Blind Channel “Dark side” (Finlandia 2021)

Grande successo anche nella classifica generale

Nella classifica generale “Zitti e buoni” è al terzo posto dietro ai russi LittleBig e alla loro “Uno” e alla vincitrice israeliana Netta con “Toy”.

C’è da specificare che i suddetti videoclip sono pubblicati esclusivamente sul canale dell’Eurovision, di conseguenza raccolgono tutte le visualizzazioni in un unico punto.

Ecco la top 10 su Eurovision.tv:

  1. LittleBig “Uno” (Russia 2020) 227 milioni
  2. Netta “Toy” (Israele 2018) 160 milioni
  3. Måneskin “Zitti e buoni” (Live) (Italia 2021) 80 milioni
  4. Lena “Satellite” (Germania 2010) 69 milioni
  5. Jessy Matador “Allez ola olé” (Francia 2010)
  6. Loreen “Euphoria” (LIve) (Svezia 2012) 48 milioni
  7. Måns Zelmerlöw “Heroes” (Live) (Svezia 2015) 47 milioni
  8. Netta “Toy” (Live) (Israele 2018) 46 milioni
  9. Lordi “Hard rock hallelujah” (Live) (Finlandia 2006) 45 milioni
  10. Alexander Rybak “Fairytalke” (Live) (Norvegia 2009) 44 milioni

Per i quattro ragazzi romani è stato un anno indimenticabile, ricco di successi e soddisfazioni e noi siamo veramente orgogliosi che il tutto sia partito dal nostro amato Eurovision Song Contest.

Nell’attesa di festeggiare l’arrivo del nuovo anno godiamoci gli Eurovision Awards 2021 votati dai visitatori di Eurovision.tv.

Chissà chi sarà quella nota band che ne ha vinto ben due?

Buon anno a tutti!