Carolina Di DomenicoAllocation Draw 2022

La divisione dei paesi nelle rispettive semifinali di gara si terrà a Palazzo Madama alle ore 12:00 del 25 Gennaio.

La cerimonia, che prevede anche il passaggio di consegna delle chiavi della città da Rotterdam a Torino, verrà presentata da Carolina Di Domenico e da Gabriele Corsi.

Il comunicato ufficiale della Rai

“Martedì 25 gennaio a Torino avverrà il primo passo ufficiale verso il 66° Eurovision Song Contest che si terrà il 10, 12 e 14 maggio.

Il passaggio di testimone tra il sindaco di Rotterdam, Ahmed Aboutaleb, e il sindaco del capoluogo piemontese, Stefano Lo Russo, si svolgerà a Palazzo Madama in piazza Castello a Torino martedì 25 gennaio alle ore 12.

Da Palazzo Madama a Torino si deciderà, tramite un’estrazione a sorte (Allocation Draw), la composizione del cartellone delle prime due serate che vedranno 36 Paesi competere in due semifinali.

Gabriele Corsi

Ad essi si aggiungeranno anche i cosiddetti Big 5: Italia, Francia, Germania, Spagna e Regno Unito, il cui accesso alla finale è diretto. 

La cerimonia sarà condotta da Carolina Di Domenico e Gabriele Corsi e sarà possibile seguirla anche in streaming su RaiPlay.it”.

Oltre che da RaiPlay, la cerimonia verrà trasmessa in diretta anche dal canale YouTube dell’Eurovision.

La divisione dei paesi in base alle votazioni

Ecco la divisione dei paesi fatta in base in base ai voti dati nel corso degli ultimi anni.

Ciò per evitare che paesi che storicamente si votano sempre a vicenda, possano trovarsi nella stessa semifinale e quindi aiutarsi a qualificarsi con lo scambio di voti.

Pot 1

  • Albania
  • Croazia
  • Montenegro
  • Macedonia Del Nord
  • Serbia
  • Slovenia

Pot 2

  • Danimarca
  • Australia
  • Finlandia
  • Islanda
  • Norvegia
  • Svezia

Pot 3

  • Armenia
  • Azerbaigian
  • Georgia
  • Israele
  • Russia
  • Ucraina

Pot 4

  • Cipro
  • Grecia
  • Malta
  • Bulgaria
  • Portogallo
  • San Marino

Pot 5

  • Estonia
  • Lituania
  • Lettonia
  • Moldavia
  • Polonia
  • Romania

Pot 6

  • Austria
  • Belgio
  • Svizzera
  • Repubblica Ceca
  • Irlanda
  • Paesi Bassi

Verrà anche sorteggiata la semifinale nella quale i Big 5 voteranno e il numero di gara dell’Italia.