Brooke Scullion IrlandaL’Irlanda tenta la finale con Brooke Scullion

Brooke Scullion ha vinto la selezione nazionale con la canzone “That’s rich” e tenterà di riportare l’Irlanda in finale dopo alcuni anni di assenza.

Nel 2021 Brooke, ventenne di Derry, ha partecipato al talent show The Voice nella squadra di Meghan Trainor, arrivando in finale e classificandosi al secondo posto.

Il suo primo EP verrà pubblicato in occasione della partecipazione all’Eurovision Song Contest.

“That’s rich” è scritta da Brooke Scullion, Karl Zine e Izzy Warner. L’ispirazione è nata ascoltando le canzoni di Blondie e dei The Gossip.

 

The Late Late Show Special Eurovision

Dopo una lunga serie di mancate qualificazioni al Grand Final dell’Eurovision Song Contest, eccezione fatta per il 2018, l’emittente nazionale RTÉ ha deciso di ritornale ad organizzare una selezione pubblica.

Sei canzoni si sfidano durante uno Special Eurovision del The Late Late Show condotto da Ryan Tubridy.

Brendan Murray – “Real love”

Brendan ha rappresentato l’Irlanda all’Eurovision Song Contest nel 2017 senza però riuscire a qualificarsi per la finale.

La sua canzone ricalca le atmosfere di “Dying to try”; è una delicata ballata alla quale però manca un po’ di mordente.

 

Brooke Scullion – “That’s rich”

Il brano che ci presenta Brooke è un pop piuttosto ritmato dal ritmo incalzante e contagioso. Sicuramente la scelta migliore per l’Eurovision.

 

Janet Grogan – “Ashes (of yesterday)”

“Ashes (of yesterday)” è una power ballad dal ritmo sostenuto, corale e con alcune parti gospel che la rendono ancora di più incisiva.

 

Miles Graham – “Yeah, we’re gonna get out of it”

Miles tenta la carta della ballata sociale con un coro di bambini che entra nel ritornello ripetuto forse un po’ troppo fino a diventare quasi monotono.

 

Patrick O’Sullivan “One night, one kiss, one primise”

“One night, one kiss, one promise” è un uptempo corale con annesso coro di “oh oh oh…”; purtroppo però non risulta essere particolarmente incisivo.

 

Rachel Goode – “I’m loving me”

Rachel ci propone la sua ritmata “I’m loving me” che con il suo ritmo incalzante richiama i vecchi successi internazionali degli anni novanta.

Ma ecco i risultati:

  1. Brooke Scullion 26 punti
  2. Janet Grogan 24 punti
  3. Miles Graham 24 punti
  4. Patrick O’Sullivan 22 punti
  5. Rachel Goode 16 punti
  6. Brendan Murray 12 punti