“Brividi” è disco di platino

“Brividi”, la canzone che rappresenterà l’Italia all’Eurovision Song Contest di Torino, è stata già certificata disco di platino.

Un successo piuttosto veloce se si considera che ha venduto oltre 150 mila copie da Martedì 1 Febbraio, il giorno della sua pubblicazione.

Ma il successo per Mahmood e Blanco è stato immediato non appena hanno calcato il palco del Teatro Ariston di Sanremo.

La loro meritata vittoria non ha sorpreso più di tanto il pubblico ma alla fine della fiera in effetti era quella più scontata.

L’intensità dell’interpretazione e la bellezza del brano hanno fatto il resto.

“Brividi” è subito salita al primo posto di tutte le piattaforme di download e di streaming, senza contare le visualizzazioni del video ufficiale su YouTube.

Attualmente hanno appena superato i 24,5 milioni; il video del live a Sanremo, che aveva abbondantemente superato i 10 milioni, purtroppo è già stato tolto da YouTube ed è disponibile solamente su Rai Play.

Fortunatamente il canale di Eurovision.tv ha ottenuto la licenza di pubblicarlo per la gioia di tutti i fans europei e non solo.

Altre certificazioni e record di ascolti

Oltre a “Brividi” anche altre due canzoni del Festival hanno già ottenuto una certificazione:

Ma non è finita qui! Nella settimana del festival le 25 canzoni in gara hanno totalizzato oltre un miliardo di streaming. Un vero record!

Nella classifica di vendita dei singoli FIMI ben 18 canzoni del Festival sono nella top 20 mentre la compilation con tutte le 25 canzoni in gara si posiziona al terzo posto degli album più venduti.

Che dire? Dopo il successo di vendite dello scorso anno sembra proprio che anche per l’edizione 2022 si prospetti uno scenario più che positivo.

Ben fatto caro Amadeus… adesso la sfida sarà fare ancora di meglio nel… 2023?