Al MESC 2002 maltese trionfa la “nostra” Emma Muscat

Emma Muscat rappresenterà Malta a Torino! Emma è da considerarsi anche un po’ “nostra” essendo diventata famosa in Italia grazie al talent Amici di Maria De Filippi.

Dopo 4 anni dall’ultima volta che è stato designato come processo di selezione per il Paese insulare, torna il MESC: Malta Eurovision Song Contest.

Alla presentazione del cast ci sono state non poche sorprese, soprattutto per chi segue i Talent Show italiani, ma non solo. La lista dei partecipanti vedeva questi nomi:

  1. Nicole Hammett – “A lover’s heart”
  2. Jessica Grech – “Aphrodisiac”
  3. Janice Mangion – “Army”
  4. Denise Mercieca – “Boy”
  5. Matt BLXCK – “Come Around”
  6. Baklava feat. Nicole – “Electric Indigo”
  7. Sarah Bonnici – “Heaven”
  8. Richard Micallef – “Hey Little”
  9. Norbert Bondin – “How special you are”
  10. Derrick Schembri – “II”
  11. Nicole Azzopardi – “Into the fire”
  12. Jessica Muscat – “Kaleidoscope”
  13. Miriana Conte – “Look what you’ve done now”
  14. Emma Muscat – “Out Of Sight”
  15. Raquel Galdes Briffa – “Over You”
  16. Jade Vella – “Revelación”
  17. Francesca Sciberras – “Rise”
  18. Aidan Cassar – “Ritmu”
  19. Mark Anthony Bartolo – “Serenity”
  20. Enya Magri – “Shame”
  21. Malcolm Pisani – “We come for love”
  22. Rachell Lowell – “White Doves”

Tra loro spiccano indubbiamente il nome di Emma Muscat, finalista ad Amici che si è fatta un pubblico anche, e soprattutto, nel nostro Paese, oltre a Jessica Muscat, vincitrice della prima selezione per San Marino, che abbiamo potuto ascoltare sul palco di Lisbona proprio per la Repubblica del Titano.

Ma anche Nicole Azzopardi ha un trascorso in Italia: come già la spagnola Rigoberta Bandini, anche lei ha preso parte allo Zecchino d’Oro.

MESC 2022

La selezione si è sviluppata in tre serate: una semifinale, che ha visto a tutti gli effetti la gara tra le 22 proposte che, con un voto congiunto tra giuria e televoto, ha decretato i 16 finalisti.

Una serata speciale dedicata all’Eurovision con tutte le star che hanno rappresentato Malta nel corso degli anni duettare con i cantanti in gara e durante la quale è stata data una seconda chance ai 6 eliminati, facendo decidere al pubblico chi ripescare, scelta poi caduta su Jessica Muscat.

La serata finale che decreterà il vincitore dopo oltre 2 ore di spettacolo che si annuncia scoppiettante.

La presentazione dei concorrenti è accompagnata da un corpo di ballo e da una musica tensiva che accendono il pathos della serata.

La scaletta vede:

  • Baklava feat. Nicole – “Electric Indigo”
  • Norbert Bondin – “How special you are”
  • Matt BLXCK – “Come Around”
  • Jade Vella (Giada) – “Revelación”
  • Jessica Muscat (Jessika) – “Kaleidoscope”
  • Raquel Galdes Briffa – “Over You”
  • Nicole Hammett – “A lover’s heart”
  • Miriana Conte – “Look what you’ve done now”
  • Nicole Azzopardi – “Into the fire”
  • Sarah Bonnici – “Heaven”
  • Enya Magri – “Shame”
  • Denise Mercieca – “Boy”
  • Emma Muscat – “Out Of Sight”
  • Janice Mangion – “Army”
  • Mark Anthony Bartolo – “Serenity”
  • Aidan Cassar – “Ritmu”
  • Richard Micallef – “Hey Little”

La gara procede svelta, con i ritmi eurovisivi a cui siamo abituati.

E a ricordare già il palco eurovisivo sono anche gli stage, ricchi di effetti e colori, quando permesso.

Però devo ammettere che quasi nessuno dei brani si discosta troppo dalle scelte a cui Malta ci ha abituati, con alterno successo.

Per fortuna alcune proposte contemporanee lasciano sperare in una buona proposta anche per questa edizione dell’Eurovision.

Però è davvero bello notare come una selezione nazionale presti tanta attenzione alla produzione, per avvicinarla all’evento europeo, non solo a livello di grafica, tempo e stage, ma anche con la creazione di cartoline che anticipano i cantanti in gara.

Per me che scrivo sono solo 5 i brani che spiccano tra i 17 portati in gara e credo che proprio tra questi possa esserci il vincitore finale.

Prima di conoscere i risultati c’è spazio per gli ospiti, direttamente dall’ultima edizione dello Junior Eurovision Song Contest, arrivano Ike & Kaya.

Ancora attesa riempita da un bel interval act coreografato per poi accogliere Destiny, la rappresentante maltese all’Eurovision 2021 e la vincitrice dello Junior Eurovision 2015.

La giuria decreta questa classifica:

17 – Jessika

16 – Janice Mangion

15 – Baklava feat. Nicole

14 – Giada

13 – Raquel Galdes Briffa

12 – Sarah Bonnici

11 – Mark Anthony Bartolo

10 – Enya Magri

9 – Richard Micallef

8 – Matt BLXCK

7 – Nicole Hammett

6 – Miriana Conte

5 – Denise

4 – Norbert Bondin

3 – Nicole Azzopardi

2 – Aidan Cassar

1 – Emma Muscat

Il televoto conferma ogni posizione e a raggiungere Torino in rappresentanza di Malta sarà Emma Muscat.

Quanta Italia in questa edizione dell’Eurovision Song Contest, dato che Emma è diventata nota prima in Italia grazie alla sua partecipazione ad Amici che l’ha vista arrivare in finale.