L'Ucraina ci sarà!
Foto@YuvalCohen

L’Ucraina ci sarà!

L’Ucraina ci sarà! E’ questa la notizia più importante del primo giorno di incontro fra la RAI e l’EBU e le delegazioni dei 40 paesi in gara all’Eurovision 2022.

La UA:PBC, la tv nazionale ucraina, ha confermato che, in un modo o nell’altro, sarà presente a Torino.

L’annuncio è stato fatto dagli executive producer Simona Martorelli e da Claudio Fasulo dagli studi della RAI di Torino.

“La delegazione ucraina per il momento resta in gara” dichiara la Martorelli e prosegue “Finora ha rispettato tute le scadenze EBU e si sta attrezzando per registrare la Live On Tape nel caso non potesse essere presente fisicamente a Torino”.

Il video verrà realizzato vicino al confine con la Polonia.

Claudio Fasulo ha reso noto che ovviamente uno dei temi principali dell’evento sarà la pace.

E aggiunge che i 3 presentatori Laura Pausini, Alessandro Cattelan e Mika, faranno parte integrante dello spettacolo.

Al momento il sito ufficiale della manifestazione Eurovision.tv sta caricando il materiale fornito dalle 40 delegazioni.

A breve tutti i video clip dei partecipanti saranno online, tranne Armenia e Azerbaigian che lo saranno nei prossimo giorni.

Con ogni probabilità domani conosceremo il numero di gara dell’Italia rappresentata da Mahmood e Blanco con “Brividi”.