"Brividi" è la prima canzone italiana su Fortnite“Brividi” è la prima canzone in italiano su Fortnite

Il successo della canzone vincitrice del Festival di Sanremo non si ferma più: “Brividi” di Mahmood e BLANCO è la prima canzone in italiano nel famoso videogioco di Fortnite.

I giocatori possono infatti ascoltarla tra una battaglia e l’altra mentre si spostano sui veicoli semplicemente sintonizzandosi su Power Play Radio.

BLANCO e Mahmood vanno a fare compagnia a numerosi artisti internazionali come Justin Bieber, Miley Cyrus e Camila Cabello.

Un’ottima occasione per raggiungere circa 350 milioni di giocatori in tutto il mondo.

La soddisfazione maggiore per noi eurofans è che la Epic Games si è rivolta anche al panorama musicale europeo scegliendo uno dei brani che ha partecipato all’Eurovision Song Contest 2022.

Il successo di “Brividi” continua

Nel frattempo “Brividi” risulta ancora la terza canzone dell’Eurovision 2022 più ascoltata dopo la rivelazione “Snap” di Rosa Linn e “SloMo” di Chanel.

Ecco la classifica aggiornata:

  1. Snap – Rosa Linn (1,218,419 streams)
  2. SloMo – Chanel (250,116)
  3. Brividi – Mahmood & BLANCO (173,106)
  4. SPACE MAN – Sam Ryder (154,185)
  5. Hold Me Closer – Cornelia Jakobs (105,370)
  6. Stefania – Kalush Orchestra (105,064)
  7. De diepte – S10 (86,587)
  8. Rockstars – Malik Harris (77,874)

In totale circa 102,7 milioni di streams che la posizionano al 9° posto delle canzoni eurovisive più ascoltate.

Ecco la classifica aggiornata:

  1. Arcade – Duncan Laurence (Paesi Bassi 2019) – 757.2M
  2. Zitti e buoni – Måneskin (Italia 2021) – 324.6M
  3. Soldi – Mahmood (Italia 2019) – 205.1M
  4. Fairytale – Alexander Rybak (Norvegia 2009) – 194.5M
  5. Euphoria – Loreen (Svezia 2012) – 192.7M
  6. Waterloo – ABBA (Svezia 1974) – 189.6M
  7. Heroes – Måns Zelmerlöw (Svezia 2015) – 141.2M
  8. Think About Things – DaðiFreyr (Islanda 2020) – 116.9M
  9. Brividi – Mahmood & BLANCO(Italia 2022) – 102.9M
  10. If I Were Sorry – Frans (Svezia 2016) – 100.3M

Un successo personale per Mahmood che è presente ben due volte.